La redazione

AstroSpace.it

Puoi contattare la redazione di AstroSpace.it scrivendo una mail a info@astrospace.it. Trovi tutti in modi per collaborare con Astrospace.it e/o per unirti alla squadra alla pagina Collabora.

Fondatore e responsabile

  • Stefano PiccinLaureando in fisica all'università di Trento. Ho una passione sfrenata e piuttosto insensata per gli ascensori. Sono un accanito e patologico lettore e collezionista di libri. Vicepresidente in DisUP, fondatore e autore in Astrospace.it

Scrivono in Astrospace.it

  • Andrea D'UrsoNato a Brescia il 5 gennaio 1993, inizia ad appassionarsi al volo quando nei primi anni del liceo scopre l’esistenza dell’SR-71 Blackbird e lo considera uno dei velivoli più straordinari mai realizzati dall’uomo. Finito il liceo, si iscrive ad ingegneria aerospaziale del politecnico di Milano, ma, a metà triennale, decide di tornare a Brescia per studiare ingegneria informatica. Successivamente proverà le stesse emozioni scoprendo le aziende di Musk, soprattutto la SpaceX. Notando la scarsità di notizie in italiano, decide di affrontare in prima persona la strada della divulgazione e informazione. Per Astrospace.it si occupa di SpaceX, Tesla, e le attività legate alle aziende di Elon Musk.
  • Andrea NovelliIngegnere Aerospaziale, nato a Torino nel 1994, scopre il mondo dell'aerospazio in quarta superiore, per non abbandonarlo più. La sua passione più sfrenata è per la meccanica orbitale, di cui ammira l'assoluta eleganza. Per lavoro si occupa di elicotteri, il tempo libero lo trascorre in montagna e in moto.
  • Antonio RicciProvengo dal vulcano più alto d'Europa, ma studio Ingegneria Aerospaziale a Napoli. Sono appassionato follemente delle avventure degli astronauti e sogno di poter spremere le prime arance coltivate su Marte, da bravo terrone. Ho pianto per la scena di Interstellar dove Murph incontra suo padre sulla stazione orbitante intorno a Saturno.
  • Gabriel LazazzaraClasse 1995, nato a Trieste, laureando in Relazioni Internazionali all’Università di Bologna. Da sempre interessato all’influenza della tecnologia e dell’innovazione sulla società. Ha deciso che avrebbe dovuto raccontare la nuova epoca d’oro dello spazio quando ha visto le immagini del grande cuore di Plutone. Per Astrospace.it tratta lo spazio dall’altro lato della medaglia, usando il filtro della politica internazionale e dell’economia.
  • Giuseppe ChiapparinoNato a Perugia nel 1994, laureatosi al Politecnico di Torino in Ingegneria Aerospaziale, frequenta il dottorato in aerodinamica ipersonica alla Technische Universität di Monaco. Nuotatore, bagnino, ciclista. La passione per la Formula 1 lo spinge verso lo spazio e la fluidodinamica computazionale.
  • Ignazio Maria BorgonovoClasse 1990, laureato in Giurisprudenza all'Università di Pavia, praticante abilitato all'esercizio della professione forense, non nuovo al mondo del giornalismo e da sempre appassionato di informatica, tecnologia e spazio, decide, grazie al clima da "nuova corsa allo spazio", di fare di una passione un lavoro.
  • Nicolò BagnoStudente di Fisica presso l’università di Pisa. Appassionato di Fisica di giorno ed entusiasta dell’esplorazione spaziale di notte. Nel tempo libero estimatore dell'antichità classica e convinto fan di F. Liszt. Per AstroSpace.it si occupa di fisica, fisica nucleare e Startup nel settore aerospaziale.
  • Simone IovenittiDottorando in astrofisica, mi piace riordinare e imparare cose nuove. Se il mondo finisse domani non salverei i telescopi, ma il mio pianoforte e gli sci d’alpinismo. Sono fondatore e presidente dell’associazione PhysicalPub, che si occupa di divulgazione scientifica con decine di eventi ogni anno rivolti agli innamorati, come me, delle stelle.
  • Valentino MegaleImprenditore in digital health, PhD in Neurofarmacologia, TEDx speaker e divulgatore su innovazione digitale. CEO di Softcare Studios, startup che utilizza realtà virtuale e data tracking per la salute ed il benessere mentale. Da sempre appassionato di Spazio, nella sua esplorazione vedo la più grande opportunità per espandere gli orizzonti della nostra mente e civiltà umana. Su Astrospace racconto l'avventura spaziale approfondendo gli aspetti legati alla salute digitale, neuroscienze e biotecnologie.